Olinad Viaggi

Bobbio e Piacenza

Emilia Romagna

Marzo


€ 45.00
ISCRIZIONE




Dettagli (Download PDF)


Data del viaggio

Domenica 18 marzo 2018

 

Quota di partecipazione 

Euro 45,00

 

Termini di iscrizione

Saldo entro il 18  febbraio 2018

  

La quota comprende:

Assistente d Viaggio Viaggi Olinad;

Visita guidata di Bobbio;

Visita guidata di Piacenza;

Assicurazioni di rito;

Autobus Granturismo a disposizione come da itinerario

 

La quota non comprende:

Tutto quanto non espressamente indicato nella voce “la quota comprende

 

 

N.B.: Le quote di tutti i viaggi sono calcolate sul minimo di 30 partecipanti paganti.  Nel caso di mancato raggiungimento di tale numero è facoltà dell'Organizzazione annullare oppure confermare la partenza dello stesso, adeguando la quota, secondo necessità entro e non oltre il 10% del costo totale del viaggio e informandone gli iscritti

 

Per informazioni:

Barbara:  031.5378907  

Enrica: 338 4862957

Daniela: 333 350 4567

Elvira:  339 440 9692

 

 

 

PROGRAMMA

 

Bobbio, uno dei Borghi più belli d’Italia, e Piacenza 

 

Programma:  Ritrovo dei partecipanti alle ore 06.30  a  Como Via Sportivi Comaschi (Piscine di Muggiò) a seguire Lipomo 06:40  (fronte Las Vegas) e  Como (Piazzale Gerbetto) 06.55 e con il bus partenza per Bobbio. Piccolo centro di origina romana  in Emilia Romagna, all’interno della zona appenninica della provincia di Piacenza ed è celebre per il suo aspetto medievale e per il lungo Ponte del Diavolo sul fiume Trebbia. Annoverato tra i Borghi più belli d’Italia.

Alle ore 10.30 circa, incontro con la guida e visita  del borgo: piccola capitale della Val Trebbia e Città d'arte, si caratterizza per il suo centro medievale. Nell'itinerario, di 2 ore visiteremo la celebre Abbazia di San Colombano uno dei centri monastici d’Europa più importanti durante il Medioevo. Fondata nel 614 dal monaco irlandese San Colombano che diffuse in Europa il monachesimo d’Irlanda ed è venerato come santo dalle Chiese cattolica, ortodossa e anglicana.  Il caratteristico quartiere del Castellaro, la  Cattedrale dell'Assunta e il celebre Ponte Gobbo a 11 arcate Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento a Piacenza. Da Piazza Cavalli parte l'itinerario alla scoperta del centro storico della città. E' il cuore  della città, che prende il nome dalla scultura dei due cavalli di bronzo che portano come destrieri Alessando Farnese, grande stratega e condottiero, e suo figlio Ranuccio. E' con la dinastia Farnese che inizia il periodo ducale della città, scelta nel 1545 come capitale del Ducato di Parma e Piacenza. Sulla piazza si affaccia il Palazzo Gotico o Palazzo del Comune, costruito alla fine del XIII secolo che ancora conserva le forme medievali. Ma è Palazzo Farnese con la sua grande mole  ideata dall'architetto Jacopo Barozzi detto il “Vignola” a colpire il visitatore. Residenza dalle forme massicce ospita oggi diversi Musei tra i quali la Pinacoteca con lo splendido tondo del Botticelli e il Museo archeologico che espone il famosissimo “fegato etrusco”, reperto curiosissimo.Al termine della visita partenza  per il viaggio di rientro a Como.