Olinad Viaggi

Maremma e Isola del Giglio

Maremma Toscana

Aprile


€ 520.00
ISCRIZIONE




Dettagli (Download PDF)


quota di partecipazione Euro 520,00 inclusi due pranzi ! 

 

La quota comprende:
prima colazione a buffet dolce e salato;
3 mezze pensioni al GRAND HOTEL BASTIANI – 4 stelle – nel centro d Grosseto.
https://www.hotelbastiani.com/it
sistemazione in hotel in camere doppie tutte con servizi privati
Viaggio in Comodo autobus Granturismo
Bus locale per l’escursione all’Isola del Giglio (massimo 48 posti)
traghetto delle persone andata e ritorno da e per l'Isola del Giglio;
tassa di sbarco;
1 pranzo in ristorante a Sorano con il seguente menu: antipasto maremmano: crostini misti, salumi locali, olive acquacotta toscana con ripasso, pici toscani salsiccia e funghi maialino al forno e vitella ai funghi porcini fagioli cannellini dolce
Ingresso in Fattoria vicino a Roselle e visita + “spettacolo con i butteri
1 pranzo in ristorante in Fattoria con il seguente menu: affettati misti toscani e crostini bis di primi: penne alla buttera e acquacotta (zuppa tipica maremmana) carni miste alla brace insalata mista

 

La quota non comprende:
extra, bevande, ingressi da pagare in loco NON obbligatori
Ingressi ai Monumenti Pitigliano Sinagoga Ghetto Ebraico, Euro 4,00
EURO 4,00 PITIGLIANO - SINAGOGA - GHETTO EBRAICO
EURO 3,50 PITIGLIANO - PALAZZO ORSINI
EURO 2,00 SOVANA - DUOMO
EURO 3,50 SOVANA - NECROPOLI ETRUSCA
Tasse di soggiorno comunali a persona da pagarsi direttamente in hotel;
Pranzo Isola del Giglio: Euro 28,00 pranzo in ristorante all’Isola del Giglio da prenotare alla conferma:
risotto ai frutti di mare e pasta fatta in casa al pescepesce al forno insalata mista e patate al forno


Iscrizioni entro il fine Marzo a Tiziana 3889241573

29 Maggio - 01 Giugno 2020 
A Spasso per la Maremma:
Massa Marittima, Grosseto, Isola del Giglio, Pitigliano Sovana e Lo Spettacolo dei Butteri con pranzo in fattoria

Primo giorno  Massa Marittima Grosseto
Ritrovo dei sig.ri partecipanti a Porlezza/Como e alle ore 06:30 con il bus partenza per Massa Marittima. Sosta a Como (Parcheggio di Grandate) per il gruppo di Como 

Arrivo nel pomeriggio a Massa Marittima. Città d’arte adagiata tra le Colline Metallifere, antico feudo vescovile, ricca di bellezze storiche ed architettoniche che narrano un illustre passato. Massa città che ha goduto nei secoli di una fiorente economia estrattiva. Il borgo medievale, la città nuova, vicoli antichi e ripidi che si incontrano, si intrecciano accompagnano il visitatore. Massa marittima è città “gioiello” per l’architettura in Toscana. Nella sua spettacolare piazza prendono forma meravigliose e imponenti testimonianze architettoniche: la Cattedrale di San Cerbone, il Palazzo Comunale, il Palazzo del Podestà sede del Museo Archeologico, che ripercorre la storia del territorio di Massa Marittima dal paleolitico all’età etrusca. Il piano terreno è dedicato alla preistoria e raccoglie i reperti rinvenuti nelle grotte del territorio e due ricostruzioni di grotte a dimensione naturale. Nei due piani superiori si trova la sezione etrusca, dove sono esposti gli oggetti messi in luce durante gli scavi archeologici dalla fine del secolo scorso ad oggi nella zona del lago dell'Accesa. Salendo verso Città Nuova si incontra il complesso di San Pietro all’Orto, con il chiostro di Sant’Agostino, la Torre del Candeliere e la Fortezza Senese. Una importante e armonica città medievale che invita a rimanere, che invita a ritornare.
Consigliata la visita del Museo della Miniera che rappresenta una realistica riproduzione della vita e del lavoro all’interno della miniera, testimonianza di un’attività che per secoli è stata la fonte economica principale dell’intera zona delle Colline Metallifere. Il Museo della Miniera ricostruisce una sorta di città sotterranea con gallerie principali e secondarie dove sono visibili le diverse tipologie di armamento che sorreggevano le volte di terra: Sono presentate anche le diverse tecniche di estrazione del minerale. Il percorso ha uno sviluppo di circa 700 m ed è estremamente agevole ed adatto a persone di ogni età.
Sistemazione nelle camere prenotate al GRAND HOTEL BASTIANI – 4 stelle – nel centro d Grosseto.
https://www.hotelbastiani.com/it
Sistemazione, cena e pernottamento.

 

Secondo giorno Isola del Giglio
Prima colazione in hotel e partenza per il porto di Porto Santo Stefano per l’imbarco sul traghetto per l’Isola del Giglio. Arrivo a Giglio Porto, antico centro di pescatori, trasferimento a Giglio Castello, centro medioevale racchiuso da una cinta muraria di epoca pisana (XI/XII sec.), passando per Giglio Campese, con la sua colorita insenatura e la splendida torre omonima. Pranzo libero a carico dei partecipanti. Ritorno a Giglio Porto per lo shopping e quindi imbarco per il rientro sulla terraferma. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

3 giorno A Spasso per la Maremma Toscana
Prima colazione in hotel e partenza per Pitigliano, la città sorge su un alto sperone tufaceo e le case, anch’esse costruite con il tufo, si elevano intorno al ciglio della rupe, formando un’interrotta “bastionata”, una preziosa e naturale fortificazione. Case dai caldi colori, case medievali, arditi ponteggi di incredibile leggerezza, sembra un’immagine da fiaba. Pitigliano “scolpita nel tufo” dalla palpabile dimensione di un paese senza tempo. Sotto l’abitato “visibile” si nasconde una città “invisibile, sotterranea, suggestiva. Dal piano terra delle case di Pitigliano si accede ad antiche cantine, granai, stalle ricavate nella massa tufacea. Nella seconda metà del secolo XIX Pitigliano visse un importante periodo di sviluppo economico e demografico tale da essere ribattezzato con l’appellativo di “Piccola Gerusalemme”. Proseguimento per Sorano che sorge su una ciclopica rupe di tufo che sovrasta la profonda valle formata dal fiume Lente, a sud, nel punto più alto del borgo di Sorano, si staglia la poderosa Fortezza Orsini, capolavoro di strategia difensiva, imponente esempio di architettura militare del rinascimento che consentì al borgo di Sorano di “uscire” da ogni scontro senza mai essere espugnato. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per la visita di Sovana un centro storico tra i più suggestivi della Maremma Toscana. Sui costoni e lungo le valli che circondano il centro storico di Sovana si trova la Necropoli Etrusca di immenso valore storico-archeologico, scoperta nell’anno 1843. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

4 giorno  La Maremma in Fattoria con lo Spettacolo dei Butteri!
Dopo la prima colazione in hotel, trasferimento in Fattoria dove uno dei titolari vi aspetterà per accogliervi e presentarvi l’azienda. Sarete poi accompagnati in una breve visita all’antico frantoio a macine, situato nella casa padronale, uno dei pochissimi ancora oggi funzionanti. Potrete conoscere gli antichi attrezzi agricoli aziendali esposti in un museo all’aperto. Farete conoscenza con i Butteri della Fattoria che vi racconteranno del loro antico mestiere, vi presenteranno i loro cavalli veri amici e compagni di vita, vi spiegheranno l’utilizzo dei loro attrezzi da lavoro e vi dimostreranno, nel “mandriolo” qualche attività con il bestiame (vacche maremmane) Piccolo spettacolo con i Butteri. Sarete poi “scortati“ dagli stessi Butteri in una passeggiata all’interno dell’azienda tra oliveti, vigneti e piante mediterranee, dove sarà possibile incontrare lepri, fagiani, caprioli, volpi ed altri animali selvatici, fino alla Cantina “Il Mustiaio” per una breve visita; qui sarà possibile conoscere ed acquistare l’olio biologico, il vino ed altri prodotti aziendali . Rientro in agriturismo con il pullman per il pranzo dove assaggerete alcuni piatti tipici della cucina maremmana.