Olinad Viaggi

Reno e Mosella

GERMANIA

Agosto


€ 500.00
ISCRIZIONE




Dettagli (Download PDF)


dal 12 al 15 agosto 2019


PRENOTA PRIMA - ENTRO IL 10 GIUGNO € 470 + quota di iscrizione

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 500 + quota di iscrizione
SUPPLEMENTO SINGOLA: € 90

LA QUOTA COMPRENDE: Autobus GT - Hotel 4 stelle - Cene in hotel - Navigazione sul Reno da Rüdesheim a Coblenza - Navigazione sulla Mosella da Traben-Trarbach a Bernkastel - Guide locali come da programma -  Accompagnatore I Tuoi Viaggi - Assicurazione medico/bagaglio

LA QUOTA NON COMPRENDE: INGRESSI: FORTEZZA DI COCHEM: € 9,00 - CASTELLO DI SCHWETZINGEN: € 9,00 - Bevande ai pasti - Ingressi a musei e monumenti - Tutto quanto non specificato alla voce: “La quota comprende”   

 

prenotazioni in agenzia con riduzione sulla quota di Iscrizione

 

RENO e MOSELLA

 

 PARTENZA GARANTITA 

Navigando sui grandi fiumi d’Europa

1 GIORNO: MAGONZA – RÜDESHEIM AM RHEIN
Nella prima mattinata ritrovo dei partecipanti e partenza in autobus per la Germania. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo a Magonza, splendida città alla confluenza del Meno nel Reno, antico centro celtico, occupata dalle truppe di Agrippa nel 38 a. C. ed eletta nel 747 sede vescovile. Visita guidata nell’affascinate centro storico. Trasferimento a Rüdesheim, il centro turistico più importante della valle caratterizzato da pittoresche stradine che sono prese d’assalto dai visitatori, attirati dalle cantine in cui si degusta il famoso Riesling. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2 GIORNO: NAVIGAZIONE SUL RENO – COBLENZA – COCHEM
Prima colazione in hotel. In mattinata imbarco per la minicrociera alla scoperta del tratto più celebre del Reno, che con i suoi 1326 km è il terzo fiume più lungo d’Europa. Si navigherà tra splendidi castelli e rocche, lussureggianti colline coltivate a vigneti, pittoreschi villaggi e la famosa Rupe della Lorelei, il cui canto stregava i naviganti. Sbarco a Coblenza, città di origine romana alla confluenza del Reno con la Mosella, e tempo a disposizione per il pranzo libero e per una passeggiata nel pittoresco e affascinante centro storico. Antiche case a graticcio fanno da intermezzo a interessanti chiese, quali quella di Nostra Signora e la basilica di san Castore. Non mancherà l’opportunità di arrivare sino al “deutsches Eck”, punto di confluenza della Mosella con il Reno. Proseguimento per Cochem, graziosa cittadina situata nel tratto più romantico della Mosella. Visita della Reichsburg, l’imponente fortezza che domina la valle e la città da oltre 100 metri d’altezza. All’interno, la sala dei cavalieri, il salone di caccia e la Kemenate, che riproduce gli spazi che le antiche fortezze tedesche riservavano alle donne, offrono ai visitatori la rara opportunità di visitare un’autentica fortezza medievale. Rientro a Rüdesheim. Cena e pernottamento in hotel.

3 GIORNO: TREVIRI – BERNKASTEL – NAVIGAZIONE SULLA MOSELLA
Prima colazione in hotel. Partenza per Traben-Trarbach ed imbarco per una minicrociera sulle rive della Mosella. Rimarrete incantati dall’incessante susseguirsi di villaggi medievali perfettamente conservati, ordinati vigneti e ardite fortezze. Sbarco a Bernkastel, pittoresca cittadina medievale famosa per i suoi vigneti. Il borgo si presenta come un’autentica meraviglia per gli occhi: pittoresche case a graticcio, porte medievali, intricati vicoli, animate piazzette sono il biglietto da visita di questo centro, noto per la produzione di ottimo vino. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento a Treviri, incontro con la guida e visita della città, la più antica di Germania. Adagiata sulle rive della Mosella, fu conquistata da Cesare nel 50 a. C. e dal 306 al 312 fu sede degli imperatori Massimiano, Costanzo Cloro e Costantino il Grande. Nel Medioevo divenne capitale di un Arcivescovato indipendente, i cui arcivescovi ebbero il titolo di Principi Elettori. Durante la visita si potranno ammirare la Porta Nigra, cioè la porta romana meglio conservata a nord della Alpi, il grandioso Duomo di San Pietro e la Basilica di Costantino, la sola basilica romana giunta intatta sino ai giorni nostri. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4 GIORNO: CASTELLO DI SCHWETZINGEN
Prima colazione in hotel. Partenza per il Castello di Schwentzigen. Fondato a metà del Milletrecento e quasi completamente distrutto durante la Guerra dei Trent’anni fu ricostruito nello stile barocco-rinascimentale negli ultimi anni del Seicento per volere dei principi elettori Giovanni Guglielmo e Carlo Teodoro che desideravano una residenza estiva. L’impresa fu commissionata al conte Matteo Alberti, fidato allievo del celebre Andrea Palladio e nel Settecento il castello divenne sempre più noto in Europa per eleganza e imponenza. Visita guidata del castello e tempo a disposizione per una passeggiata nel giardino che lo circonda, realizzato in stile barocco francese. Pranzo libero. Nel primo pomeriggio partenza per il rientro in Italia, con arrivo previsto in serata.